Cervo

cervo

Cervo rappresenta, senza dubbio, la località più suggestiva e panoramica dell’intera zona. Non ha terreno da sfruttare non ha spiagge, e quindi non ha grandi attrezzature turistiche-alberghiere, ma è importante centro di richiamo storico: l’unico in tutta la riviera che conservi tuttora le caratteristiche,immutate e pittoriche, degli antichi borghi liguri medievali. I veri monumenti, secondo gli abitanti, sono le “fasce”, i muri e ponti costruiti con fatica e sudore dalle braccia liguri. Da Clavesana passò nel 1204 a Genova. Successivamente fu feudo dei Del Carretto e dei Doria. Il castello medievale ospita il Museo Etnografico del Ponente Ligure.