Chiusanico

chiusanico

Era considerato centro principale della “Castellania di Monte Arosio”, passò ai Doria nel 1298 e successivamente ai Savoia nel XVI secolo. Bellezze artistiche sono conservate nel nucleo medievale, dove si possono osservare i grandiosi edifici ed i portali. Nella chiesa di S. Stefano, ricostruita nel secolo scorso, è conservato un polittico cinquecentesco del Pancalino.