Camporosso

Camporosso

I primi documenti risalgono al 1256. Uno fra i più antichi paesi della Val Nervia; il borgo dipese sempre da Ventimiglia, da cui riuscì a staccarsi soltanto nel 1686 entrando a far parte della “Magnifica comunità degli 8 luoghi” e con l’aiuto di Genova si erse a Repubblica. Nel 1797, la comunità entrò a far parte della Repubblica Ligure. Il territorio di Camporosso divenne comune autonomo il 15 settembre 1025. La parrocchiale di S. Marco conserva polittici cinquecenteschi, l’oratorio del Suffragio è barocco.