Badalucco

L’abitato è di origini molto antiche; nei dintorni di Campo Marzio, si combattè la battaglia decisiva fra i Liguri e i Romani, che vide questi ultimi vincitori, decretando la sottomissione dell’intera Liguria occidentale. Badalucco fu feudo dei Conti di Ventimiglia e passò poi a Genova nel 1259. I maggiori monumenti sono: la Parrocchiale di Santa Maria e di San Giorgio; la chiesa di San Nicolò, costruita sulle antiche rovine del castello dei Conti di Badalucco, il ponte di Santa Lucia, le cinque porte di San Rocco e la Loggia del Palazzo Boeri.